Cerca
  • Redazione

Alluvione Sicilia | L'INDAC a favore dei libri danneggiati


I Delegati di INDAC Sicilia
I Delegati di INDAC Sicilia

L'alluvione che ha colpito la Sicilia Orientale e, in particolare, le zone del catanese, ha piegato numerose attività commerciali. Tra queste, ha devastato anche un deposito librario, dove erano stati riposti i circa 30mila volumi della biblioteca personale di "Nino Leonardi". Testi del ‘700 e dell' ‘800, nonchè diversi pezzi unici di inestimabile valore storico-artistico sono stati danneggiati dal fango e dall'acqua distribuitasi copiosamente. Si tratta di un importante patrimonio che la nipote di Nino Leonardi, Amalia Leonardi, sta tentando di salvare con una raccolta fondi per il restauro dei volumi e grazie a squadre di volontari che si sono prontamente attivati per aiutare nel trasporto e nella conservazione dei libri. Una catena di solidarietà fatta, soprattutto, da giovani volenterosi e animati dalla passione per la cultura che hanno risposto all'appello di Amalia. L'INDAC Istituto nazionale per il Diritto dell'arte e dei beni culturali ha deciso di aderire alla campagna di raccolta fondi lanciata dalla famiglia Leonardi al fine di salvaguardare e rendere fruibile quell'immenso patrimonio culturale attraverso la fisica collaborazione del coordinatore, avv. Giuseppe Condorelli, e il sostegno dell'intera delegazione Sicilia. Per questo, Vi invitiamo ad offrire anche un piccolo contributo, che possa aiutare Amalia a recuperare un patrimonio che appartiene a noi tutti.


Di seguito il Link della raccolta fondi per finanziare il restauro affidato a professionisti ed esperti. Per triste necessità, si dovrà iniziare dai libri più preziosi: https://gofund.me/a1738137

Ogni singolo contributo sarà fondamentale. Ricordiamo, inoltre, che la famiglia Leonardi è alla ricerca costante di volontari disposti ad asciugare i libri. Chiunque voglia dare una mano può contattare la delegazione INDAC Sicilia o contattare direttamente la famiglia nella persona di Amalia Leonardi (👉: https://www.facebook.com/amalia.leonardi.5 ).

49 visualizzazioni0 commenti