Cerca
  • Redazione

Giuseppe Pasqualetto e la magia delle matite

Aggiornamento: set 20

Personale del Maestro Pasqualetto presso la dimora storica “Villa Guidini”, nel Trevigiano. “Matita Magica" il titolo della rassegna visitabile fino al 27 giugno.

Al Vernissage è intervenuta la Coordinatrice Lazio dell’INDAC, Istituto per il Diritto dell’Arte e Beni Culturali, Flavia Sagnelli.



“Matita Magica” è il titolo della prima mostra personale del M° Giuseppe Pasqualetto, allestita presso la suggestiva e prestigiosa Villa Guidini, storica dimora settecentesca sita in Zero Branco (Treviso).

L’originale, raffinata e ricercata rassegna sembra svelare una serie di sensazioni intense da catalogare, decifrare e miscelare nel pensiero attraverso un viaggio straordinario che parte dall'anima dell'artista e ci accompagna attraverso movimentate visioni di istanti dal sapore antico, familiare ed intenso, cristallizzati con perfetta maestria dai tratti decisi e sinceri della magica matita di Pasqualetto.

Al vernissage e davanti a un nutrito e attento pubblico che ha partecipato con forte coinvolgimento all'evento, hanno presenziato importanti nomi della cultura. Sono intervenuti, offrendo il proprio contributo: José Van RoyDalí, figlio di Salvador Dalí e artista di elevato prestigio; il prof. Roberto Villa, fotografo di fama internazionale, Presidente del Fondo Villa e già Professore di neuroscienze all’Università di Milano; la dr.ssa Flavia Sagnelli, Coordinatrice Lazio INDAC, Istituto Nazionale peri il diritto dell’Arte de Beni Culturali, avvocato del Foro di Roma, curatrice ed esperta d'arte e Presidente dell’associazione Women Empowerment; il dr. Marco Dolfin, curatore e critico d'arte; Margherita Boato, giornalista TeleVenezia.


L'evento è stato patrocinato dal Comune di Zero Branco ed ha vantato l'intervento del Sindaco Luca Durighetto (in foto con la Coordinatrice INDAC Lazio, Sagnelli), il quale, nel riconoscere l’importanza del talento del M° Pasqualetto, lo ha invitato ad insegnare e tramandare ai ragazzi la propria arte nonché dell’assessore alla cultura Francesco Dal Colle.

La mostra è stata organizzata grazie al sostegno ed alla preziosa collaborazione del Presidente di “Amici di Villa Gaudini" Mauro Sartorel, il quale ha presentato l'evento.

Tante e sentite le parole di stima ed apprezzamento del lavoro del M° Pasqualetto, le cui opere rappresentano paesaggi cari all'artista, momenti di vita vissuta e vera, scorci di nostalgica memoria, visi di bimbi che raccontano storie straordinarie. L'opera di Pasqualetto ci trasporta in un vero viaggio attraverso immagini allegoriche e rappresentazioni simboliche della realtà.

Una mostra che va vista, in assoluto da non perdere.

La partecipazione dell’INDAC nella persona della Coordinatrice del Lazio Flavia Sagnelli si pone nel pieno raggiungimento del proprio scopo: la tutela, la difesa e la promozione del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese.

234 visualizzazioni0 commenti