Cerca
  • Redazione

Nasce l'INDAC Lombardia | Dove la cultura e la tradizione si declinano nella contemporaneità



Si è costituita nei giorni scorsi la Delegazione Lombardia dell'INDAC-Istituto nazionale per il diritto dell'arte e dei beni culturali, un patrimonio professionale molto importante per una regione che conta oltre un milione di beni culturali censiti: dal celebre affresco quattrocentesco dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, al Torrazzo medievale di Cremona, fino al tempio della lirica internazionale, il Teatro alla Scala di Milano, solo per citare i più celebri. Una grande ricchezza della Lombardia è costituita anche dal suo patrimonio culturale immateriale, un tesoro intangibile che viene preservato e arricchito dalle tradizioni trasmesse di generazione in generazione e costantemente ricreato dalle comunità. In questo terreno fertile crescerà rigogliosa l'attività della Delegazione appena costituita ma già operativa.


L'organigramma è così costituito:

Coordinatrice INDAC Lombardia: avv. Elisa Loffi

Vice coordinatore INDAC Lombardia: avv. Gianluca Piacentini

Vice coordinatrice INDAC Lombardia/Area Milano: avv. Barbara Pezzilli

Segretario ad interim INDAC Lombardia: avv. Antonio Maestrini

Tesoriere INDAC Lombardia: dott. Marco Lusiardi

Delegato alla comunicazione INDAC Lombardia: prof. Fabio Perrone

Delegata alla comunicazione INDAC Lombardia/Area Milano: avv. Valeria Fabbretti


Ai Delegati e ai soci della Delegazione lombarda le più vive congratulazioni dal Direttivo nazionale e i migliori auguri di buon lavoro.



231 visualizzazioni0 commenti